VIAGGI
SU MISURA
DE EN ES DE

Accueil arrow CONDIZIONI DI VENDITA

TERRA GROUP CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI DI VENDITA (CGV & CPV)

Le presenti Condizioni Generali e Particolari di Vendita si applicano, in mancanza di stipulazioni contrari, a tutti i contratti conclusi tra :
• Da un parte le differenti agenzie della rete Terra Group, qui sotto indicate come “L’Agenzia”.
• Dall’altra qualsiasi persona fisica o morale che richiede i servizi dell’Agenzia, qui sotto indicate come “il Cliente”.
E’ designata come “il Partecipante” qualsiasi persona fisica che partecipe al viaggio organizzato dal Cliente.

1. OGGETTO
L’Agenzia offre al Cliente la possibilità di realizzare un viaggio nel suo paese di insediamento permettendo di scegliere la o le destinazioni visitate (includendo i paesi vicini del paese di insediamento), gli itinerari, le escursioni, le attività e gli alloggi.

2. ISCRIZIONE E MODALITA’ DI PAGAMENTO
Ogni iscrizione ad un viaggio sarà effettiva per l’Agenzia dalla data di ricevimento
• dell’accettazione dal Cliente del preventivo inviato dall’Agenzia.
• di un acconto rappresentando il 30% dell’importo totale delle prestazioni terrestri cosi’ come il 100% dell’importo delle prestazioni di trasporto aereo, sulla base della fattura che sarà pervenuta al cliente.

Una prenotazione è definitiva solo dopo conferma dall’Agenzia della disponibilità del soggiorno.

Il saldo del prezzo delle prestazioni dovrà essere versato 45 giorni prima dell’inizio effettivo delle prestazioni.

Non appena confermato il fascicolo, sarà inoltre chiesto al Cliente di fornire il prima possibile le informazioni relative a tutti i partecipanti al viaggio (nomi, cognomi, date di nascita, numeri di passaporto e preferibilmente la copia scansionata), al fine di garantire le prenotazioni.

Delle Condizioni Particolari di Vendita possono applicarsi in caso di viaggio
• durante l’alta stagione turistica
• o in alcune regioni
• O riguardando alcune prestazioni come le crociere ed i noleggi di barca o veicoli
Queste condizioni saranno menzionate nel preventivo inviato al Cliente, avranno prevalenza suelle Condizioni Generali di Vendita.

3. SPESE DI ANNULLAMENTO

3.1 PRIMA DEL SOGGIORNO
Qualunque annullamento di viaggio dovrà essere effettuato via mail e dovrà in ogni caso essere completato da una notificazione all’Agenzia mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

Il rimborso dall’Agenzia degli importi versati sarà effettuato nelle condizioni e limiti definiti di seguito
• Più di 120 giorni prima dell’arrivo : la totalità degli importi versati sarà rimborsata.
• Da 90 a 119 giorni prima dell’arrivo : Il 70% dell’acconto terrestre versato sarà ritenuto, corrispondendo ai pagamenti anticipati di alcuni servizi.
• Da 46 a 89 giorni prima dell’arrivo : Il 100% dell’acconto versato sarà ritenuto, corrispondendo ai pagamenti anticipati di alcuni servizi.
• Da 30 à 45 giorni prima dell’arrivo : Il 60% dell’importo totale del fascicolo sarà ritenuto.
• Meno di 30 giorni prima dell’arrivo : Il 100 % dell’importo totale del fascicolo sarà ritenuto.

Le prestazioni aeree non potranno essere oggetto di qualunque rimborso pertanto che l’Agenzia avrà acquistato i titoli di trasporto, che sono immodificabili né intercambiabili.

Se uno o più viaggiatori iscritti sullo stesso viaggio annullano la loro partecipazione che rimane mantenuta per gli altri Partecipanti, l’Agenzia si riserva il diritto di rivedere i prezzi in funzione del numero aggiornato di Partecipanti.

Qualsiasi ritardo nel pagamento del saldo potrà essere considerato dall’Agenzia come un annullamento dal Cliente per il quale saranno applicate spese di annullamento previste qui sopra L’Agenzia si riserva allora il diritto di utilizzare l’acconto per coprire i servizi non rimborsati dai prestatori e di non garantire l’operazione del circuito.

Nel caso in cui la prenotazione di prestazioni coinvolge l’impegno, dalla parte dell’Agenzia, di spese che non saranno rimborsate per qualsiasi motivo di annullamento o l’anticipazione con la quale è formulata (come l’acquisto di alcuni biglietti di aereo, la prenotazione di pacchetto alberghiero a delle date particolari...), le modalità di rimborso citate qui sopra non saranno applicate.

3.2 DURANTE IL SOGGIORNO
Ogni viaggio interrotto, modificato o abbreviato o ogni prestazione non consumata a causa del Partecipante, per qualsiasi causa, non darà luogo a nessun rimborso né indennizzo da parte dell’Agenzia.
Ogni modifica dovuta al Partecipante coinvolgendo un cambio di prestazione (alberghi, trasporto...) o di programma (durata del soggiorno, tappe...) gli sarà fatturata.
Una modifica su iniziativa del Cliente o di uno dei Partecipanti relativa alla destinazione o un cambio di data è considerata come un annullamento.

4. RECLAMI
Ogni reclamo dovrà essere notificato per iscritto mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’Agenzia, corredata dei documenti giustificativi, entro 30 giorni dopo la data di ritorno del viaggio.
Un eventuale controversia sarà risolta in maniera amichevole.
In caso di disaccordo completo, l’Agenzia essendo una società di diritto locale, sono i Tribunali della città di insediamento dell’Agenzia che saranno giudicati competenti.

5. ASSICURAZIONI
Accettando di viaggiare con l’Agenzia, i Partecipanti si impegnano a sottoscrivere un’assicurazione per assistenza medicale e rimpatrio cosi’ come un’assicurazione sull’annullamento che dovranno essere trasmesse all’Agenzia prima della partenza.
Nel caso in cui il biglietto di aereo dei Partecipanti sarebbe stato pagato con la sua carta bancaria, o nel caso in cui l’acconto sarebbe stato pagato via il servizio di pagamento in linea dell’Agenzia, i Partecipanti possono essere coperti.
Soltanto l’istituto bancario in questione per questo pagamento potrà confermarlo o infirmalo.

La decisione di sottoscrivere o no una tale assicurazione cosi’ come la scelta de questa sono di intera responsabilità dei Partecipanti.

L’Agenzia si riserva il diritto di far firmare un esonero dalle responsabilità ai Partecipanti al loro arrivo nel paese di destinazione.
In caso di attività ad alto rischio (sport estremi, alpinismo/andinismo, immersione subacquea, rafting, parapendio,...), i Partecipanti dovranno sottoscrivere un’assicurazione specifica complementare e comunicarla all’Agenzia prima della partenza.

L’Agenzia è partner delle compagnie di assicurazione e puo’ proporre delle assicurazioni in base al fabbisogno dei Partecipanti (annullamento, rimpatrio, multirischi).

L’Agenzia ha sottoscritto un contratto che garantisce la sua responsabilità civile professionale nelle condizioni previste dai testi in vigore.

6. RESPONSABILITA’
Prima di ogni iscrizione per intraprendere il viaggio, ogni Partecipante dovrà verificare, in funzione della sua situazione personale, che è in possesso di un passaporto e/o altri documenti (carta d’identità nazionale, visto, libretto di famiglia, autorizzazione all’uscita dal territorio per i minori, libretto di vaccinazione, patente di guida...), in corso di validità e conformi alle esigenze requisite per transitare e/o entrare nel(nei) paese (paesi) del viaggio.

Ogni Partecipante dovrà farsi carico dell’ottenimento dei documenti richiesti dalle autorità dei paesi visitati.

L’Agenzia fornisce delle informazioni sulle formalità amministrative e/o sanitarie necessarie all’esecuzione di questi viaggi sul suo sito web e nella documentazione trasmessa.
Queste informazioni sono date dall’Agenzia a titolo puramente informativo, e non possono far sorgere la sua responsabilità, né sostituirsi alla responsabilità individuale de ciascuno dei Partecipanti. E dunque vivamente consigliato di verificare prima della partenza e presso le autorità competenti come i Consolati l’elenco dei documenti necessari e le formalità migratorie, sanitarie e doganali in vigore.

L’Agenzia non sarà in alcun modo responsabile in caso di ritardo o d’impossibilità di un Partecipante di presentare dei documenti validi. Le conseguenze di un eventuale mancata presentazione di questi documenti saranno a carico del Partecipante e ogni viaggio annullato, interrotto o abbreviato a causa del Partecipante non darà luogo a nessun rimborso, né indennità di alcun tipo.

7. SANITA’
Il Cliente ed i Partecipanti al viaggio sono tenuti ad informare l’Agenzia cosi’ come le guide accompagnatori della loro condizione sanitaria e fisica al fine di prenderle in considerazione nella realizzazione delle attività.
Perfino informati, l’Agenzia e le sue guide non possono essere ritenuti responsabili in caso di incidente consecutivo alla condizione del (i) Partecipante(i) interessato (i).

Vale per quanto riguarda la responsabilità di ogni Partecipante di verificare con il suo medico se il suo stato di saluto gli permette un soggiorno prolungato in altitudine per le destinazioni interessate.

Se il Partecipante ha difficoltà note (respirazione per esempio) che possono rivelarsi una disabilità in altitudine, dovrà chiedere all’Agenzia, prima del suo arrivo nel paese, la possibilità di mettere a disposizione una bombola di ossigeno.

Intutti i casi, l’Agenzia e le sue guide non possono sostituirsi ai medici ed ai clienti per sapere cos’è meglio per lo stato di salute dei partecipanti e l’adeguazione delle attività proposte con la condizione fisica e psichica del cliente e dei partecipanti rientra nella sola responsabilità di quest’ultimi.

8. RISCHI E SICUREZZA
Il Cliente ed i Partecipanti al viaggio sono coscienti che, visto il carattere del viaggio che scelgono, possono correre certi rischi dovuti soprattutto alla lontananze dei centri medicali, lo stato delle strade, il carattere avventuroso di certi circuiti (soprattutto trekking, sport acquatici, l’immersione subacquea, le spedizioni in veicoli fuoristrada...).

Degli organismi permettendo un’evacuazione veloce in certi luoghi lontani dalle città non esistono sempre.
Il Cliente ed i Partecipanti al viaggio dichiarano essere consapevole di tali rischi e si impegnano, in caso di incidente, a non mettere in gioco la responsabilità dell’Agenzia, delle sue guide e diversi prestatori.

Se le circostanze lo impongono,e in particolare per assicurare la sicurezza di tutti i Partecipanti, ma anche per delle ragioni climatiche o degli eventi imprevisti, l’Agenzia si riserva il diritto direttamente o tramite i suoi accompagnatori o prestatori di sostituire un mezzo di trasporto, un alloggio, un itinerario ad un altro, cosi’ come le date o orari di partenza, senza che i Partecipanti possano pretendere a nessun indennizzo.

Ogni Partecipante deve conformarsi alle regole di prudenza e di vita in collettività, e seguire le direttive date dall’accompagnatore o il prestatore dell’Agenzia.

L’Agenzia non puo’ essere ritenuta responsabile degli incidenti che sarebbero dovuti all’imprudenza individuale di uno dei Partecipanti. L’Agenzia si riserva il diritto di espellere in qualsiasi momento da un gruppo un Partecipante il cui comportamento puo’ essere considerato come mettendo in pericolo la sicurezza o il benessere degli altri Partecipanti. Nessun indennizzo non sarebbe allora dovuto.
Se il Partecipante interessato rifiuta di seguire le indicazioni della guida, quest’ultimo potrà far firmare una discarica di responsabilità che indicherà il disaccordo e declinerà l’Agenzia e la guida da ogni procedimento.

9. BAGAGLI ED EFFETTI PERSONALI
I Partecipanti sono responsabili dei loro beni personali che conservano in loro custodia, che si tratti di denaro, carte di credito, gioielli, vestiti, fotocamere o video...
L’Agenzia non puo’ essere ritenuta responsabile in caso di perdita, furto o deteriorazione dei bagagli o effetti personali durante il viaggio e non dovrà indennizzare i clienti in tali circostanze.
In caso di problema, è raccomandato agli Partecipanti di far constatare i fatti dalle autorità locali competenti (denuncia).

10. ALLOGGIO
L’infrastruttura alberghiera puo’ essere di qualità inferiore a quella che possiamo trovare in altre regioni del mondo, e gli standard locali di valutazione di comfort, il numero di stelle, non corrispondere a quelli cui i Partecipanti sono abituati.
Tuttavia l’Agenzia lavora regolarmente con degli stabilimenti alberghieri con cui sono mantenuti dei rapporti di fiducia.
Il Partecipante non potrà chiedere un rimborso per un motivo di differenziazione di giudizio.

11. TRASPORTO AEREO E CLIMA
Se il viaggio viene perturbato a causa delle modifiche della compagnia aerea per ogni causa esterna all’Agenzia, l’Agenzia farà tutto il possibile per proporre una soluzione alternativa al(i) Partecipante(i).
Le spese che ne risultano rimarranno a carico del(i) Partecipante(i).
I diritti di reclamo o indennizzo sono quelli applicabili secondo le leggi locali in vigore. Queste pratiche potranno essere effettuate solo dal Partecipante, a titolo personale.
Le autorità locali possono talvolta sospendere certe visite o spostamenti all’ultimo minuto per la sicurezza delle persone. L’Agenzia non puo’ essere ritenuta responsabile delle conseguenza di questa decisione, considerata come un caso di forza maggiore (es : perdita di un trasferimento in nave o di voli aerei).

12. FORZA MAGGIORE
Se degli eventi esterni dovessero perturbare la situazione normale del paese (es : disordini politici e sociali, catastrofe naturali, scioperi, blocchi stradali e proteste...), l’Agenzia si riserva il diritto di annullare un viaggio o di modificarne il suo contenuto.
I Partecipanti saranno informati preventivamente del contesto e di tutte le possibilità di cambiamento.
l’Agenzia si occupa prima di tutto della sicurezza delle persone che partecipano ai viaggi che organizza.
In caso di annullamento, l’Agenzia non sarà ritenuta responsabile di rimborsare gli importi versati e i partecipanti non potranno pretendere a nessun indennizzo.
In caso di modifica del percorso dovuto a degli eventi esterni, un nuovo preventivo sarà preparato e sarà proposto al(i) Partecipante(i). La totalità delle spese di modifiche rimane a carico del(i) Partecipante(i).

13. TARIFFE E TASSI DI CAMBIO
Le prestazioni vendute in una valuta diversa dal Dollaro Americano (in particolare l’Euro) sono basate su un tasso di cambio calcolato a un determinato momento. In caso di forte svalutazione, l’Agenzia si riserva il diritto di rivalutare l’importo del viaggio, dando la scelta al cliente di mantenere il servizio o di annullarlo.
Inoltre l’Agenzia puo’ essere costretta a modificare le sue tariffe e i suoi programmi per tener conto :
• delle variazioni del costo dei trasporti, legate al costo dei carburanti.
• della variazione dei canoni e tasse relative alle prestazioni fornite come tasse di atterraggio, di imbarco, di sbarco.

IL PAGAMENTO DI UN ACCONTO PER L’ORGANIZZAZIONE DEL VIAGGIO VALE ACCETTAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI DI VENDITA

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più